Il Comune di Alia ha aderito al “Patto dei Sindaci”, il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Questa iniziativa è stata promossa dalla Commissione Europea il 29 gennaio 2008, nell'ambito della seconda edizione della Settimana europea dell'energia sostenibile con l’intento di indirizzare lo sviluppo e l’evoluzione dei centri urbani verso una gestione attenta e consapevole delle risorse energetiche.

Attraverso il loro impegno, i firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 connesse all’uso di energia entro il 2020. Questo ambizioso traguardo è possibile solo attraverso l’adozione di un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES), il documento ove sono definite le politiche energetiche che il comune intenderà adottare per perseguire gli obiettivi di riduzione delle emissioni attraverso misure locali che migliorino l’efficienza energetica e aumentino il ricorso alle fonti di energia rinnovabile.

Il cammino verso la definizione concreta delle azioni necessarie per il raggiungimento degli obiettivi di riduzione prevede l’individuazione di alcuni settori d’intervento primari e la definizione di specifiche misure a sostegno della riduzione degli sprechi, la razionalizzazione degli usi energetici e il ricorso a fonti di energia rinnovabile.

Obiettivi da raggiungere

Aderendo al Covenant of Mayors, l’Amministrazione di Alia si impegna a:

· Superare gli obiettivi stabiliti dall'U.E. per il 2020, riducendo le emissioni di almeno il 20%, aumentando l’uso di energia “verde” e riducendo i consumi energetici;

· Preparare un Inventario Base delle Emissioni (baseline) che definisce la situazione energetica comunale a livello territoriale e che si pone come punto di partenza per lo sviluppo del Piano d’Azione per l'Energia Sostenibile;

· Coinvolgere i cittadini e gli stakeholders nel processo attivo di predisposizione del piano e informarli direttamente delle opportunità e dei vantaggi offerti da un uso più intelligente dell'energia;

· Individuare i settori di intervento e le specifiche misure di riduzione delle emissioni e dei consumi;

· Approvare il Piano di Azione per l'Energia Sostenibile (PAES) in Consiglio Comunale. Il PAES verrà concepito come uno strumento di pianificazione territoriale, le cui tematiche interessano trasversalmente i vari settori dell'Amministrazione comunale e che si rivolge direttamente ai cittadini e alle imprese operanti nel territorio, diventando un documento di riferimento per ogni futuro sviluppo a livello urbano.

· Monitorare lo sviluppo del Piano, attraverso la presentazione, ogni due anni dall’approvazione dello stesso, di un Rapporto sull'attuazione del Piano ai fini di una valutazione, includendo le attività di monitoraggio e di verifica.

Al fine di predisporre al meglio l’Inventario di Base delle Emissioni sono stati predisposti tre questionari per la raccolta dei dati che possono essere compilati da tutti coloro che vogliono dare il proprio contributo alla realizzazione del PAES. I moduli possono essere compilati e rispediti all’indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  insieme a richieste, suggerimenti e idee.

-     Questionario cittadini
-     Questionario mobilità sostenibile
-     Questionario stakeholder


MANIFESTAZIONE INTERESSE ACCATASTAMENTO ...
26 Lug 2017 16:20

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER LA FORMULAZIONE DI UNA PROPOSTA PER L’ACCATASTAMENTO DI IMMOBILE DI PROPRIETA’ COMUNALE.....(allegato).
Scadenza  16 agosto 2017 ore 12:00
In pubblicazione all'Albo Pretorio dal 26-07-2017 al 17-08-2017 (reg. 851/2017)

Leggi tutto
CATASTO COMUNALE SOPRASSUOLI PERCORSI DA...
26 Lug 2017 15:43

CATASTO COMUNALE DEI SOPRASSUOLI PERCORSI DAL FUOCO.
Richiamata l’Ordinanza del P.C.M. n. 3606 del 28.08.2007 avente per oggetto “Disposizioni urgenti di Protezione Civile dirette a fronteggiare lo stato di emergenza in atto nei territori delle Regioni Lazio, Campania, Puglia, Calabria e della Regione Sicilia in relazione ad eventi calamitosi d [ ... ]

Leggi tutto
INTERROGAZIONI AL SINDACO
25 Lug 2017 06:16


- I Consiglieri Comunali: Guccione Antonino, Gattuso Calogera, Andollina Maria Grazia, Di Prima Rosolino, del Gruppo "Alleanza per Alia Guccione Sindaco", in data 24 luglio 2017 hanno presentato interrogazione su: "accoglienza immigrati". nota prot.n.10142 del 24/07/2017 - I Consiglieri Comunali: Guccione Antonino, Gattuso Calogera, Andollina Mari [ ... ]

Leggi tutto
PIATTAFORMA INTEGRATA PRODUZIONE CSS BOR...
20 Lug 2017 09:26

Il Sindaco di Alia Ing. Felice Guglielmo, ha inviato la Delibera del C.C. n.27 del 18.07.2017 con la quale Il Consiglio Comunale di Alia, all’unanimità dichiara la propria contrarietà alla realizzazione a Borgo Manganaro, della piattaforma integrata per la produzione di CSS, energia elettrica, energia termica, e compost di qualità, ed ogni alt [ ... ]

Leggi tutto
SCUOLABUS ANNO 2017-2018
30 Giu 2017 07:15

SI PORTA A CONOSCENZA DELLA CITTADINANZA, CHE I MODULI PER LA RICHIESTA DEL SERVIZIO DI SCUOLABUS POSSONO   ESSERE RITIRATI PRESSO L'UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE DEL COMUNE, VIA R. ELENA N°1, O REPERIBILI SUL SITO ISTITUZIONALE  DELL'ENTE. LE   ISTANZE DEVONO ESSERE PRESENTATE ENTRO IL TERMINE PERENTORIO DEL 31 AGOSTO 2017  [ ... ]

Leggi tutto
5 PER MILLE PER FINALITA' SOCIALI.
29 Giu 2017 09:52

DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE DEL GETTITO IRPEF RELATIVO ALL' ANNO DI IMPOSTA 2016 (ESERCIZIO FINANZIARIO 2017) PER FINALITA' SOCIALI. Comune di Alia Codice Fiscale: 85000630823. Delibera n. 63 del 27.06.2017
In pubblicazione all'Albo Pretorio dal 28-06-2017 al 13-07-2017 (reg. 707/2017)

Leggi tutto
Altre notizie